will smith

Will Smith niente Oscar per dieci anni: bandito dalla manifestazione

Prime conseguenze per Will Smith dopo schiaffo a Chris Rock: niente Oscar e evento dell’Accademia per i prossimi dieci anni.

Passata agli archivi come l’edizione degli Oscar in cui Will Smith ha schiaffeggiato e insultatato Chris Rock, l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences si è ora espressa per “punire” l’attore che già nei giorni successivi all’episodio aveva chiesto scusa e si era rammaricato per l’accaduto. In sostanza è stato stabilito che l’attore non potrà ritornare agli Oscar o partecipare a qualsiasi altro evento dell’Accademia per i prossimi 10 anni. Sempre dall’Academy fanno sapere che Smith manterrà l’Oscar che ha vinto la sera stessa e rimarrà idoneo per future nomination e vittorie agli Oscar.

Il presidente dell’AMPAS, David Rubin, seguite da quelle dell’amministratore delegato Dawn Hudson, hanno definito come un “comportamento inaccettabile e dannoso” quello di Smith in una lettera ai 54 membri del consiglio dopo la conclusione di una controversa riunione virtuale tenutasi nelle scorse ore da cui è emersa la decisione di escluderlo dagli Oscar per il futuro.

Ovviamente la reazione di Will Smith è stata pacata “Accetto e rispetto la decisione dell’Accademia” avrebbe detto ai media subito dopo aver appreso la decisione dell’AMPAS.

Per chi se lo fosse perso ricordiamo l’episodio: durante la 94esima cerimonia degli Oscar dopo che Chris Rock ha fatto una battuta infelice sulla calvizia della moglie del celebre attore, l’attrice Jada Pinkett Smith, malata da tempo di alopecia, Will Smith, inizialmente sorridente, si è alzato per raggiungere il comico e lo ha colpito con uno schiaffo mentre i partecipanti guardavano increduli. Chris Rock a seguito dell’episodio, non ha sporto denuncia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.