Samantha Cristoforetti

Spazio, partita la navicella SpaceX con a bordo Samantha Cristoforetti

Grande orgoglio per l’Italia e per l’universo femminile il lancio in orbita della Missione Minerva con a bordo la nostra Astronauta Samantha Cristoforetti.

E’ partita alle 9.52 italiane dal Kennedy Space Center, in Florida (dove invece era notte fonda), la nuova missione della navicella spaziale SpaceX di proprietà del magnate Elon Musk (il recente nuovo proprietario di Twitter per intenderci) che a bordo, prevede nell’equipaggio, l’astronauta italiana Samantha Cristoforetti, alla sue seconda avventura nello spazio.

La Crew-3 (il nome esatto del velivolo spaziale) parteciperà alla missione Nasa per raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) e il viaggio per raggiungere la Stazione durerà almeno 16 ore. C’è grande felicità per la presenza di Astro Samantha, prestigiosa scienziata conosciuta in tutto il mondo e che, grazie ad una indomita passione ed abnegazione per la sua professione di astronauta, ancora una volta, porterà in alto non solo il nome dell’Italia ma quello dell’intero universo femminile del quale è una autorevolissima rappresentante. Contro ogni pregiudizio di genere. A dimostrazione che la competenza e l’impegno riescono sempre ad emergere, remando controcorrente per non scendere mai a compromessi con il proprio Io, quello più autentico, capace di raccogliere e vincere le sfide più ardue, anche le più limitanti e irte di sabotaggi.

La Nasa ha denominato la spedizione “Missione Minerva“, che prende il via dopo l’ammaraggio della SpaceX , al largo delle coste della Florida. La missione dovrebbe durare in tutto 6 mesi

L’equipaggio della Crew4, invece, vede la presenza del comandante Kjell Lindgren, del pilota Bob Hines, di Jessica Watkins (specialista di missioni spaziali) e in rappresentanza dell‘Esa, Samantha Cristoforetti. Ricordiamo che le avverse condizioni meteo nei giorni scorsi avevano creato diversi rinvii.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.